Titano max, controtelai per porte scorrevoli a scomparsa per muratura o cartongesso
Filomuro, il marchio originale per porte scorrevoli e battente
Officine Sicurezza, persiane, oscuranti e inferriate blindate di sicurezza scorrevoli e ad anta
Structura, profili e accessori per pareti e soffitti in cartongesso

Efficenza energetica e detrazioni fiscali

La certificazione GTOT attesta l’efficienza energetica di una schermatura solare. Questo valore è importante per valutare quanto bene una schermatura solare riesca a limitare l’ingresso dei raggi solari negli ambienti interni. In sintesi, il GTOT (fattore di trasmissione solare totale) misura la capacità di una schermatura solare di intercettare i raggi solari prima che possano surriscaldare gli spazi interni e appresenta la combinazione del valore schermante del vetro con quello del dispositivo di controllo solare. Più basso è il valore del GTOT, minore sarà l’ingresso dei raggi solari negli ambienti interni, garantendo spazi più confortevoli durante le calde giornate estive.
la norma UNI EN 14501 classifica le schermature solari in 5 categorie di prestazione:
Classe 0: gtot ≥ 0, 50 (apporto: minimo)
Classe 1: 0,35 ≤ gtot < 0,50 (apporto: minimo)
Classe 2: 0,15 ≤ gtot < 0,35 (apporto: moderato)
Classe 3: 0,10 ≤ gtot < 0,15 (apporto: buono)
Classe 4: gtot < 0,10 (apporto: ottimo)

Oltre a garantire il comfort termico, una schermatura solare con un GTOT inferiore può consentire di accedere a varie agevolazioni fiscali grazie al risparmio energetico che offre.
In sintesi, il GTOT è un parametro importante da considerare quando si sceglie una schermatura solare per la propria abitazione o edificio. 
Ridurre il valore GTOT delle schermature solari può aprire la porta a vantaggi significativi, in termini di detrazioni fiscali. Ricevendo i dati tecnici certificati del vetro dell’infisso installato poossiamo fornire il valore GTOT che permette di personalizzare la dichiarazione della prestazione di controllo solare e, qualora si raggiunga il requisito minimo (gtot ≤ 0,35), si aprono le porte alla detrazione Ecobonus del 50% su tutte le spese congrue.

archivio articoli

0 commenti

Invia un commento

Scrivici!
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?